Tutto sulla tecnologia

Aruba presenta Cloud Backup

Aruba presenta Cloud Backup

Ott 16, 2014

Aruba presenta Cloud Backup, la soluzione che consente di automatizzare il backup dei propri dati nel cloud

Il nuovo servizio permette di programmare i backup periodici dei dati contenuti su server virtuali o fisici, indipendentemente dal sistema operativo, scegliendo liberamente la loro localizzazione geografica

Aruba S.p.A. (www.aruba.it), leader nei servizi di web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini, presenta Cloud Backup, la soluzione che permette di memorizzare su cloud una copia dei propri dati, offrendo una sicurezza in più. Si tratta di un servizio per sistemi operativi server-based in cui il backup è collocato al di fuori del proprio server o computer, in modo che sia possibile disporre in qualunque momento di una copia di riserva custodita in totale sicurezza. E’ possibile usufruire del servizio anche se non si è già clienti Aruba ma si dispone di server gestiti in proprio o al di fuori dei data center della società.

CloudBackup

Il servizio si rivolge a chiunque amministri un server e rappresenta la soluzione ideale per reparti IT aziendali che debbano preservare – con il massimo delle garanzie – dati critici, per chi usa server localizzati in data center all’estero ma vuole creare delle copie dati in Italia o, ancora, per chi partecipa a bandi pubblici, per i quali spesso è richiesta la certezza della localizzazione dei dati, anche di backup, sul territorio italiano.

Grazie a Cloud Backup si potrà scegliere liberamente dove conservare i propri dati, al momento nei due data center italiani di Aruba e prossimamente anche negli altri DC del network. Uno dei maggiori vantaggi è che si tratta di un servizio Pay As You Go, per cui è possibile pagare esclusivamente per lo spazio che si utilizza, senza limitazioni legate al numero di macchine di cui poter fare il backup e con traffico in uscita ed in entrata illimitato. Per chi invece desideri pianificare i costi di backup in modo certo sono disponibili due opzioni, una con pagamento a consumo ma su base oraria, a partire da 10 GB/mese a soli 1,50€, ed una predefinita con costo fisso mensile, a partire da 50 GB fino a 20 TB.

schema_CloudBackup

Inoltre, Cloud Backup:

  • è un servizio stand alone: se ne può usufruire anche senza possedere macchine virtuali su Aruba;

  • è semplice da utilizzare, in quanto attivabile direttamente tramite il pannello presente sul sito;

  • consente un backup automatizzato: ogni dato viene memorizzato in maniera automatica a seconda delle impostazioni prescelte dall’utente;

  • può fungere da archivio storico dei propri dati;

  • consente di cifrare il contenuto sia in fase di trasmissione, che una volta allocato sullo spazio;

  • è ospitato su server con protezione hardware RAID 6 per garantire la massima sicurezza.

Cloud Backup è la soluzione ideale che consente a tutti gli IT Manager di gestire in modo pratico il backup di infrastrutture semplici o complesse con una particolare attenzione all’affidabilità e con costi di setup e di gestione inferiori rispetto a soluzioni fisiche o on premise. – ha commentato Stefano Cecconi, Amministratore Delegato di Aruba S.p.A. – La nostra vision è quella di un cloud trasparente e sicuro, dove l’utente conosce, perché l’ha potuta scegliere, la localizzazione dei propri server e dei dati in essi custoditi. Anche il servizio Cloud Backup risponde a quest’esigenza, rivolgendosi sia ai nostri clienti sia a coloro che hanno server presso la propria sede o comunque al di fuori dei nostri data center.”

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: