Tutto sulla tecnologia

EASYACC POWERBANK PB10000M

Gli smartphone sono sempre più potenti, ma molte volte la batteria non arriva a fine giornata. Finalmente case come la EasyAcc hanno risolto questo problema, infatti la soluzione proposta si chiama PowerBank,potremmo considerarlo come una batteria portatile, dove è possibile collegare il cellulare e caricarlo comodamente portandolo con se. Chi non ne vorrebbe uno?

La confezione
Confezione piccola ma ricca, infatti al suo interno troviamo 1 x EasyAcc® Ultra Compact 10000mAh,1 x cavo di ricarica USB Micro (20 CM),1 x cavo di ricarica USB Micro (60 CM),1 x Manuale Utente. L’unica mancanza sono i cavi per i prodotti Apple, ma penso che qualsiasi possessore di un iPhone, iPod disponga di un cavetto USB per collegarlo al PowerBank.


DSC04553

Design
L’azienda ci propone un EasyAcc® Ultra Compact 10000mAh dal design compatto, elegante e raffinato, fatto in lega di alluminuo, dove è possibile collegare qualsiasi tipo di smartphone(Samsung,Nokia,Iphone ecc.), ma non solo, anche mp3, ipod, Google Glass, cuffie Bluetooth, Tablet PC.  Il peso dell’articolo è di 241 g e le dimensioni sono 20,2 x 9,2 x 2,8 cm, un pò pesantuccio , ma molto bello e pieno di stile. Le varie uscite si concentrano nella parte alta della banca di potere, dove3 troviamo  2 uscite usb, 1x USB DC 5V 1.0A , 1x USB DC 5V 2.1A, 1x Micro-USB e la presenza di 4 led che segnalano la carica. Disponibili in diversi colori.

DSC04551

Autonomia e Uso
La banca di potere ha una enorme capacità di 10000 mAh , testato su diversi smartphone ,i tempi di ricarica sono simili, intorno l’ora e mezza. Utilizzando lo smartphone per guardare notifiche e social i tempi di ricarica sono aumentati di poco . Il PowerBank dispone di 3 uscite, , 1x Micro-USB, 1x USB DC 5V 1.0A , 1x USB DC 5V 2.1A,  la prima è l’uscita in che serve per caricare il PowerBank, caricabile comodamente vicino al pc oppure con un’ adattatore per la presa a muro, i tempi di ricarica sono un pò lunghi in quanto ha una gran quantità di potere, intorno alle 7 ore ma prima di scaricarlo si dovranno effettuare circa 7 utilizzi . Le altre 2 uscite  out  servono per caricare i smartphone/Ipod/mp3 e quant’altro , abbiamo la possibilità di collegare 2 device nello stesso momento , la differenza tra le uscite è che quella da 2.1A carica più velocemente, inoltre grazie hai materiali di alta qualità il PowerBank non si surriscalda . Come vedere quando è scarico? Nulla di più facile, sulla parte superiore ci sono 4 led luminosi, quando sono tutti accesi allora il PoweBank è tra il 100% e 75%, se ne sono 3 tra il 75% e il 50% , se invece se sono 2 è tra il 50% e il 25%, se ne rimane 1 è tra il 25% -0%. L’ultimo led lampegerià quando il dispositivo è quasi scarico. AVVERTENZE: I led,durante la ricarica dei device, rimarranno spenti, una volta finito l’utilizzo non lasciate attaccati i cavetti se no il PowerBank si scaricherà.

DSC04554

In Sintesi
Direi proprio che ai tempi d’oggi nessuno può fare a meno di un oggetto simile, comodo, di alta qualità e sopratutto a poco prezzo.  E’ davvero difficile trovare un difetto in questo PawerBank, solo un pò pesante ma dalle grandi prestazioni, per chi è interessato è in vendita su Amazon al prezzo di 30 euro. “http://www.amazon.it/gp/product/B00M0E5KN6/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=B00M0E5KN6&linkCode=as2&tag=ht094-21”

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: