Tutto sulla tecnologia

Motorla Moto G LTE Recensione

Motorla Moto G LTE Recensione

Ott 11, 2014

Per avere un buon smartphone bisogna spendere per forza molto, così almeno dice la gente! Noi oggi possiamo smentire questo luogo comune: il motorola moto g LTE,uno smartphone di fascia medio-bassa che si pone un gradino al di sotto di telefoni molto più costosi e con hardware migliore.

DSC04690
La confezione
La confezione è ridotta all’essenziale , infatti troviamo lo smartphone , il manuale d’uso e il cavo usb. Non sono presenti nè adattatore da muro nè auricolari dato il prezzo di vendita, molto concorrenziale.

DSC04691
DESIGN E MATERIALI
Il moto g lte è esteticamente molto bello, dalle curve morbide e la scocca risulta piacevole al tatto, ben costruito senza alcun tipo di scricchiolio, anche se si nota il materiale plasticoso . Con dimensioni di 129.9 x 65.9 x 11.6 mm e un peso pari a 143 g, il moto G si impugna bene e la distribuzione del peso è ottima.
Analizziamolo nel dettaglio: nonostante la cover sia rimovibile, la batteria è integrata. Per chi volesse cimentarsi nello smontaggio dello smartphone, bisogna svitare alcune viti per poterla rimuovere. Una volta rimossa la scocca troviamo lo slot per la sim in formato micro in basso a sinistra, mentre in alto a destra troviamo lo slot per la micro-sd. Lo smartphone è equipaggiato con una fotocamera da 5 megapixel con flash led, alla cui sinistra troviamo l’altoparlante. Nella parte bassa del dispositivo troviamo l’uscita micro-usb per la ricarica, mentre sul lato superiore troviamo il jack per le cuffie da 3.5 mm. Il lato sinistro invece è completamente pulito, sul destro invece troviamo il bilanciare del volume posto centralmente il tasto di accensione/spegnimento ( la scelta della posizione di questi tasti forse è un po’ scomoda e sarebbe stato meglio invertirli per un utilizzo più immediato). Nella parte frontale troviamo il sensore di luminosità, fotocamera anteriore e il led RGB delle notifiche.

DSC04692
Hardware
Il moto G LTE monta un Snapdragon 400 a 1 .2GHz MSM8526 Cortex-A7 Quad Core con una GPU Adreno 305. Si tratta di un processore ormai conosciuto che garantisce grande potenza di calcolo.La GPU Andreno 305 permette di giocare senza problemi anche con i titoli più recenti e pesanti. La RAM è 1GB ed è sufficiente per qualsiasi tipo di utilizzo. La memoria di archiviazione è 8 o 16 GB e grazie allo slot micro- SD è possibile avere ulteriore spazio. Prensenti le connettività principali come Wi-Fi, Bluetooth, GPS Glonass ma anche la connettività LTE, che fa di questo smartphone uno dei pochi ad offrire questa feature ad un prezzo così contenuto.

DSC04697
Display
Il display è da 4.5 pollici con Gorilla Glass 3, una rarità sui device di fascia medio-bassa. La risoluzione è di 1280 x 720 pixel ( Praticamente in HD) con una densità pari a 329ppi, valore elevato che permette di vedere perfettamente i contenuti multimediali senza alcun problema. Unica pecca forse è la luminosità non altissima in quanto alla luce diretta del sole si fa un po’ fatica a vedere chiaramente il display. Gli angoli di visione sono nella media ma tutto sommato questo è davvero un gran bel display.

DSC04695
Software
Il moto G monta il sistema operativo Android 4.4.4 KitKat senza personalizzazione da parte di Motorola e troviamo la stessa UI presente sui Nexus: ciò permette di avere un consumo minimo di Ram. Non ci sono personalizzazioni, come detto prima, ma sono presenti 3 applicazioni davvero interessanti ecco quali sono :
⦁ Migrate, l’applicazione permette di importare i vecchi contatti presenti su un altro smartphone.
⦁ Motorola Assist che permette al cellulare di impostare alcuni varianti che riguardano chiamate e suoni. A seconda delle impostazioni scelte automaticamente verrà attività la modalità silenzioso e la modalità vocale.
⦁ L’ultima app é Alter che permette di inviare la vostra posizione ad un numero da voi scelto in caso di perdita del cellulare .

Ottima la fluidità sul web sia utilizzando Chorme che il browser predefinito. Unica pecca riguarda la scheda SD, infatti non sarà possibile installare app su di essa ma solo foto e quant’altro, davvero un peccato visto la scarsa capacità interna di memoria di soli 8 o 16 gb.

DSC04696
Multimedia e Fotocamera
Nel comparto multimediale e fotografico, questo moto G ci ha sorpresi: nonostante la fotocamera sia di soli 5 megapixel, le foto scattate sono di buona qualità con una risoluzione di 2592×1944 pixel e i video sono nella media (vengono registrati con una risoluzione pari a 1280×720 pixel). Presente anche il flash led e l’autofocus. La fotocamera frontale è da 1.3 megapixel, non vi sono delle features dedicate ai selfie, ma comunque le foto scattate sono nella media. Per quanto i file multimediali, il moto G legge qualsiasi tipo di formato ed inoltre riproduce i file con estensione mkv (quindi ad alta risoluzione) con semplicità, fluidità e senza alcun tipo di lag. L’audio nella capsula auricolare e nell’altoparlante è ottimo senza distorsione alcuna.

IMG_20141006_173741702
Autonomia
La batteria da 2070 mAh con cui è equipaggiato questo moto G, nonostante la capacità non eccelsa, con un uso medio ci porta fino a sera senza problemi, anche con un 10% di carica ancora disponibile. Testato sia in 3G che in Wi-fi, non c’è stato bisogno di effettuare cariche “intermedie” durante la giornata, arrivando a sera dopo un uso medio, a tratti intenso, durante la mia giornata universitaria e lavorativa. Naturalmente in modalità 4G, la carica della batteria cala molto più velocemente, ma nulla di cui preoccuparsi.
Conclusioni
In sintesi possiamo dire che si tratta di uno smartphone ottimo, la Motorola dopo la sua rinascita ci ha sorpreso con questo smartphone di qualità a poco prezzo. La presenza di una buona fotocamera, LTE, sensore di luminosità, led di notifica e processore quad-core rendono completo questo cellulare. L’unico contro è la confezione scarna, vista la mancanza di caricabatteria da parete e auricolari. Per il resto è perfetto, ha superato pienamente tutti i test. Si trova al prezzo di 160 euro, se desiderate acquistarlo cliccate qui :

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: