Tutto sulla tecnologia

Recensione localizzatore Yepzon: tanta tecnologia in poco spazio!

Recensione localizzatore Yepzon: tanta tecnologia in poco spazio!

Giu 3, 2015

Le tecnologie di localizzazione sono ormai molteplici e sempre più diffuse. E’ da poco giunta in Italia la soluzione di localizzazione di Yepzon. La suddetta società produce soluzioni per il rintracciamento facilmente trasportabili ed utilizzabili. Andiamo a scoprire insieme caratteristiche e particolarità di questo prodotto.

Yepzon

CONFEZIONE

La confezione è minimale ma davvero molto bella: a predominare è il colore bianco di sfondo dove troveremo impresso il disegno dell’oggetto. Sul retro della scatola troviamo istruzioni in finlandese riguardanti l’uso del localizzatore. Aperta la confezione troveremo opportunamente alloggiato lo Yepzon insieme al manuale di istruzioni in lingua italiana. Non è presente null’altro anche perché l’utilizzo del localizzatore è immediato. Magari sarebbe stata gradita la presenza di un cavo per la ricarica.

Yepzon

ESTETICA

Yepzon ha studiato il proprio prodotto in modo davvero dettagliato, conferendogli una forma davvero simpatica. Si tratta di un unico blocco di plastica bianca rigida con un apposito foro dove poter far passare un laccio. Frontalmente è impresso il logo dell’azienda mentre sul retro abbiamo un gommino che protegge la porta micro USB per la ricarica della batteria integrata. Nulla da ridire riguardo il design e i materiali utilizzati!

Yepzon

USO

La particolarità del prodotto di Yepzon sta nel fatto che è compatibile con i prodotti Android, iOS e Windows Phone: la possibilità quindi di poter utilizzare il localizzatore con gli smartphone Windows, permette di attirare un maggior numero di utenti. Per poter iniziare ad utilizzare il dispositivo basta scaricare l’apposita app disponibile sui relativi store: una volta fatto ciò è possibile collegare lo Yepzon tramite NFC (Android e Windows Phone) o tramite Bluetooth (iOS).

Yepzon

Per un maggior numero di funzionalità viene consgliata la registrazione che tuttavia non è obbligatoria. Nella pagina di gestione dell’app possiamo controllare lo Yepzon assegnandogli un nome. Il dispositivo, per determinare la propria posizione, utilizzerà una rete di stazioni base di GSM e i sistemi GPS. Nel caso in cui ci si trovi nel range di un segnale Bluetooth (<50 m), il modulo Bluetooth dello Yepzon sarà in grado di inviare informazioni allo smartphone sulla propria posizione.

Yepzon

Applicazione Windows Phone

Per una migliore personalizzazione sarà possibile impostare dall’applicazione la frequenza con la quale Yepzon di connette al server: ovviamente una maggiore frequenza di aggiornamento comporterà un maggior uso di dati a reti cellulari. All’atto dell’acquisto di uno Yepzon si riceveranno 6 mesi di trasferimento dati (circa 30 MB): raggiunta tale soglia, per poter continuare ad utilizzare il localizzatore, sarà necessario acquistare altri dati a dei prezzi prestabiliti.

Yepzon

Applicazione Windows Phone

Durante tutti i nostri test Yepzon non ci ha mai deluso, la regolazione della frequenza di aggiornamento ci è tornata utile molte volte. Abbiamo apprezzato l’indicatore di utilizzo dati presente sull’app, così come l’indicatore di carica residua della batteria integrata. La localizzazione è stata quasi sempre istantanea ed abbiamo anche provato a localizzarlo trovandoci nel range del segnale Bluetooth: tutte queste funzionalità ci hanno colpito!

Yepzon

Applicazione Windows Phone

CONCLUSIONI

Yepzon ha realizzato davvero un buon prodotto, resistente all’acqua e con una durata della batteria davvero buona. Per quanto riguarda i tempi di ricarica si parla di circa 2 ore. Il prezzo a cui viene proposto ci sembra davvero interessante, circa 80 €. Noi lo consigliamo date le svariate situazioni nelle quali potrà essere utilizzato questo prodotto di Yepzon! Per chi fosse interessato all’acquisto, lo invitiamo a cliccare qui: AMAZON.IT

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: