Tutto sulla tecnologia

Recensione Ugoos UT3S: Android e Linux su un unico dispositivo!

Recensione Ugoos UT3S: Android e Linux su un unico dispositivo!

Mar 16, 2015

I mini pc hanno conquistato una fetta di mercato abbastanza importante e in circolazione ve ne sono di tutti i tipi: si può scegliere uno di questi dispositivi in base alla fascia di prezzo, alle caratteristiche tecniche, alle dimensioni. Quello di cui parleremo oggi è un mini pc che si distingue da tutti gli altri suoi “colleghi” per una particolarità: abbiamo davanti un mini pc con dual boot Android-Linux, l’Ugoos UT3S. Andiamo a scoprire insieme i suoi pregi e difetti!

UT3S

CONFEZIONE

Come ormai stanno facendo altre aziende, anche Ugoos ha scelto di spedire il mini pc in una scatola di cartone riciclato. Aperta la confezione primeggia l’UT3S con la parte superiore della scocca di colore rosso. Tolto dalla confezione il mini pc, possiamo notare la cura con cui Ugoos ha preparato la confezione e soprattutto la ricca quantità di accessori. Possiamo trovare:

  • Telecomando IR;
  • Alimentatore da parete;
  • Cavo HDMI con logo Ugoos;
  • Manuale di istruzioni.

Ogni singolo accessorio è confezionato singolarmente, la parte superiore della scocca dell’ UT3S è protetta da una pellicola in plastica. Siamo rimasti piacevolmente sorpresi da come viene presentato il prodotto, anche se Ugoos avrebbe potuto includere le due pile AAA necessarie al funzionamento del telecomando IR.

UT3S

CARATTERISTICHE TECNICHE

Il modello in prova è nella configurazione più potente:  4 GB di RAM DDR3 e 32 GB eMMC di memoria integrata. E’ disponibile sul mercato anche una versione meno potente con 2 GB di memoria RAM e 16 GB di memoria interna. Per un utilizzo ottimale, Ugoos ha suddiviso la memoria integrata in due moduli separati: 4 GB sono dedicati al sistema operativo mentre 24 GB (su una nand separata) sono dedicati allo storage di dati e applicazioni. Il comparto connettività è ricco e di ultima generazione: Wifi AC dual band, Gigabit Ethernet, Bluetooth 4.0, sensore IR con telecomando abbinato (esteticamente molto carino), lettore microSD e 4 porte USB 2.0, tutte con funzione OTG.

UT3S

Presente ovviamente anche un tasto per l’accensione e lo spegnimento dell’UT3S. Ma passiamo ora a dare un’occhiata più approfondita ad alcune componenti interne al mini pc:

  • La piattaforma Hardware è composta da un Rockchip RK3288 che lavora a 1.8 GHz ma, grazie ad un firmware fornito dalla stessa Ugoos, può arrivare a lavorare alla frequenza di 2.0 Ghz;
  • La ventolina che raffredda il dissipatore posto sulla CPU è una Sunon MagLev, che lavora a 5V e 1 W;
  • In questo UT3S è stata integrata la HDMI 2.0: ufficialmente la riproduzione video può arrivare a 4k 30 fps anche se l’interfaccia resta ferma a 1080p.

Siamo rimasti colpiti dalla dotazione hardware di questo mini pc, le componenti sono di ultima generazione (Wifi AC, Bluetooth 4.0 ecc) e girando in rete abbiamo moltissimi commenti positivi sotto questo aspetto. Inoltre Ugoos stessa dà la possibilità, fornendo un firmware apposito, di avere un dual boot con Linux. Preinstallato troviamo Android in versione 4.4.2.

ESTETICA

Il colore rosso sovrasta la parte superiore dell’UT3S: si tratta di un coperchio metallico di un bellissimo colore che copre tutta la componentistica del mini pc. La scocca è interamente assemblata in plastica e troviamo su di essa numerosi fori che hanno il compito di dissipare il calore. Andiamo ad analizzare i vari lati:

  • frontalmente troviamo il logo dell’azienda e, spostato più sulla sinistra, una piccola “finestrella” oltre la quale troviamo il LED che ci indica il corretto funzionamento del mini pc e il sensore IR;
  • sul lato sinistro abbiamo l’attacco dell’antenna wifi, numerosi fori per dissipare il calore e il tasto di accensione;
  • sul lato destro è stato collocato il jack delle cuffie, il tasto recovery, il lettore di schede micro SD e due porte USB 2.0;
  • sul retro possiamo trovare l’ingresso per il cavo LAN, due porte USB 2.0, l’uscita HDMI 2.0, l’uscita audio ottico e il jack che serve ad alimentare l’UT3S.

Insomma nessun lato risulta pulito, tutti gli spazi sono stati correttamente utilizzati per posizionare tutte le porte.

UT3S

Siamo piacevolmente rimasti sorpresi dalla scelta di questo colore da parte di Ugoos e soprattutto ci siamo meravigliati poiché quasi nessuna azienda include delle parti metalliche nella scocca. Il test dell’estetica è stato brillantemente superato: 10+!

CONSUMI E TEMPERATURE

Il Rockchip RK3288 (che dovrebbe essere composto da quattro Cortex-A12) è abbastanza energivoro: appena avviato, senza nessun programma in esecuzione, questo UT3S consuma circa 3W mentre a pieno carico arriva a toccare gli oltre 6 Watt.

UT3S

Possiamo affermare questo poiché il Minix Neo X8-H Plus (per leggere al recensione del Minix Neo X8-H Plus cliccate qui) a pieno carico non supera i 5 Watt mentre in stand-by consuma 0.1 W. Quindi se il nostro scopo è quello di utilizzare l’UT3S come muletto acceso 24 ore su 24, forse bisognerebbe puntare su altri dispositivi. La CPU è sovrastata da un grosso dissipatore metallico che garantisce buone temperature: nell’utilizzo giornaliero (navigazione web e mail) le temperature oscillano tra i 58° C e i 70 mentre se giochiamo, le temperature arrivano a toccare gli 80° C. Nonostante questo non sia un dispositivo fanless, la rumorosità è davvero molto contenuta poiché la ventola si attiva di rado e quando ciò accade non risulta assolutamente fastidiosa.

UT3S

BENCHMARK

Lasciamo adesso la parola ai Benchmark che ci diranno quali sono le prestazioni di questo mini pc Ugoos nelle situazioni più disparate.

Un primo ottimo risultato ci viene fornito da Antutu che restituisce un punteggio di 32512:

UT3S

Il nostro Ugoos UT3S si piazza tra due smartphone davvero potenti: LG G3 e HTC One.

UT3S

Un secondo benchmark lo abbiamo effettuato utilizzando A1 SD Bench. Questi sono i risultati che abbiamo ottenuto:

UT3S

Le memorie che si trovano all’interno di questo mini pc hanno ottenuto risultati soddifacenti: 68.58 MB/s in lettura e 43.29 MB/s in scrittura. La RAM ha ottenuto un punteggio di 2014.93 MB/s.

Postiamo ora un paio di screenshot di CPU-Z per dare un’occhiata più approfondita alla componenti interne dell’UT3S:

UT3S

UT3S

USO

Non appena verrà premuto il tasto di accensione, frontalmente si illuminerà un piccolo LED blu che ci indicherà che il mini pc è in funzione. La schermata iniziale che si presenta è quella classica di Android. Andando a studiare questo UT3S, abbiamo notato la presenza di moltissime applicazioni preinstallate: Skype, Youtube, Google Maps, Netflix, Quickoffice, Movie Studio e molte altre ancora.

UT3S

Questa scelta di Ugoos ci ha strappato un sorriso poiché dopo la prima accensione non dovremmo perdere moltissimo tempo ad installare le app essenziali. Ricco e molto personalizzato è il menù delle impostazioni: a differenza del classico Android, Ugoos ha inserito alcune voci all’interno del menù che permettono di modificare a fondo alcuni parametri riguardante il display e l’audio, oltre ad una voce chiamata “Ugoos Setting” che permette di modificare molti parametri quali la possibilità di nascondere o mostrare nella barra in alto l’utilizzo corrente ci CPU e RAM e installare il root. Durante l’uso di tutti i giorni, questo mini pc si è mostrato sempre all’altezza di tutte le situazioni, i suoi 4 GB di RAM aiutano a gestire senza problemi o lag alcuni le operazioni più disparate. La navigazione web è ottima, il telecomando integrato riesce a farci muovere senza problemi nella home Ugoos.

UT3S

Adesso vediamo come si comporta l’UT3S nella riproduzione video: con questo SoC si riescono a riprodurre sia video in H.264 che in H.265 (questo con il software SMPC già presente nel mini pc) con decodifica hardware senza problemi mentre insorgono scatti se si vanno a riprodurre filmati da Youtube in Full HD (questo poiché i filmati vengono riprodotti con codec VP9 e quindi sarebbe meglio utilizzare il plugin Flash). In rete sono moltissime le discussioni riguardanti questo limite del Rockchip RK3288 e quindi vi consigliamo di puntare su altri dispositivi se la prerogativa principale è quella di riprodurre video dalle mille mila codifiche e risoluzioni video.

LINUX

La stessa azienda produttrice mette a disposizione degli utenti un firmware dual boot che comprende l’ultima versione di Android e XUBUNTU 14.10 ottimizzata per girare con l’hardware di questo UT3S. Dopo aver installato questo firmware, ci sarà un comodo pulsante “Switch System” che permetterà di passare facilmente da un sistema operativo all’altro. Si è cercato di ottenere il massimo della compatibilità tra OS e hardware: pieno supporto alla connettività (wifi, Bluetooth e ethernet) e ottima gestione del broswer che, nella riproduzione video, permette di scegliere una risoluzione massima di 480P.

CONCLUSIONI

Se dovessimo trovare dei difetti un questo mini pc, saremmo in seria difficoltà poiché gravi lacune non ne abbiamo trovate. Ugoos si è impegnata al massimo per creare un prodotto dalle ottime caratteristiche hardware e che fosse diverso dai concorrenti già presenti sul mercato. Il dual boot con Linux permette all’UT3S di essere un dispositivo flessibile e l’overclock del SoC integrato è un punto a favore del mini pc di casa Ugoos. Un difetto (che potrebbe anche non essere tale per chi usa questo UT3S per altre operazioni diverse dalla riproduzione video) lo possiamo trovare nel limite che ci impone il SoC nella riproduzione di alcune tipologie di video. Per il resto non possiamo fare altro che elogiare questo dispositivo anche per la scelta di Ugoos di integrare ben 4 porte USB tutte con supporto OTG, la presenza dell’HDMI in versione 2.0 ed i consumi abbastanza contenuti considerando la possibilità di Overclock fino a 2.0 GHz. Link AMAZON

PRO CONTRO
✓ 4 GB di RAM ✗ Riproduzione video non ottimale
✓ Dual boot Android-Linux
✓ HDMI 2.0 e porte USB OTG
  • alessia

    Ciao, io ho scaricato il firmware per il dual boot con linux ma non so come installarlo…. Mi sai aiutare?

    • http://www.hwtecnologia.eu/ HwTecnologia

      Ciao, nel file che hai scaricato è inclusa una guida in pdf che spiega passo passo come installare il firmware.

  • Ste

    Scusate io o pure ugoos ut3s e mi dice sempre memoria piena però o 24 gb di memoria ancora vuota come salvare tutto nella memoria. Nn mi fa fare nemmeno gli aggiornamenti del play store perché la memoria interna dice che è piena

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: