Tutto sulla tecnologia

Ricevitore Bluetooth Roverbeats Unify: utilità a poco prezzo!

Ricevitore Bluetooth Roverbeats Unify: utilità a poco prezzo!

Feb 7, 2015

Oggi vi presentiamo un prodotto per gli amanti della musica, un piccolo dispositivo di cui molti non possono farne a meno: stiamo parlando dell’Etekcity Roverbeats Unify, un dispositivo che all’apparenza potrebbe sembrare senza senso ma, una volta scoperta la sua funzione primaria, non se ne può più fare a meno.

 

Roverbeats Unify

 

CONFEZIONE

La confezione è in cartone rigido, su di esso sono riportate le caratteristiche tecniche del prodotto ed è anche rappresentato il prodotto stesso. Aperta la confezione, si nota subito la cura con la quale è stata studiata e preparata tutta la scatola e gli accessori correlati. Avvolta da una plastica trasparente troviamo il nostro Roverbeats Unify, sotto di lui abbiamo il manuale di istruzioni che spiega (in inglese) dettagliatamente tutte le funzionalità e le caratteristiche tecniche, un cavo AUX  con jack da 3.5 mm, un cavo con jack da 3.5 mm a 2 RCA, un cavo usb micro-usb ed un caricatore da parete da 5V 500 mAh. La confezione è davvero ricca di dettagli e siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla presenza di tutta questa cavetteria. Altri produttori talvolta non includono nemmeno il caricatore da parete: punteggio pieno ad Etekcity per confezione e imballaggio.

Roverbeats Unify

 

ESTETICA E CARATTERISTICHE TECNICHE

Esteticamente il prodotto è molto bello, realizzato in plastica nera che trattiene le impronte in modo non troppo evidente. Le linee sono morbide, non vi sono parti appuntite o spigolose. La sua compattezza e il peso (48 x 48 x 24 mm) gli permettono di stare in qualsiasi luogo senza problemi: la linea attuale e giovane, fanno si che possiamo posizionare il nostro Roverbeats Unify in qualsiasi ambiente. Sulla parte alta troviamo la scritta “Roverbeats Unify” e un grande tasto che ci permette di accendere e spegnere il dispositivo: l’unico tasto presente sul dispositivo è contornato da un cerchio led che si illumina di blu nel momento in cui abbiamo correttamente collegato un dispositivo via Bluetooth o alterna colori rosso e blu nel momento in cui è visibile ad altri dispositivi.

Roverbeats Unify

 

Tutti i fianchi risultano puliti ad eccezione di quello alto dove sono presenti il jack per l’inserimento del cavo da 3.5 mm e il connettore micro usb per la ricarica della batteria interna del dispositivo (batteria da 200 mAh). Nella parte in basso è presente un quadratino in gomma che svolge egregiamente il suo lavoro. Qui di seguito elenchiamo le caratteristiche tecniche complete del Roverbeats Unify:

  • Versione Bluetooth 4.0 + EDR classe II;
  • Supporto A2DP AVRCP;
  • Distanza massima di utilizzo: 10 metri circa;
  • Power Input: 5V 500 mAh DC;
  • Batteria al Litio 3.7 V 200 mAh

USO

La prima azione da compiere per utilizzare il Roverbeats Unify è effettuare il collegamento del nostro smartphone o tablet via Bluetooth: premiamo per circa 4 secondi il tasto sul Roverbeats Unify, inizieranno a lampeggiare luci blu e rosse e quindi effettuiamo la ricerca dei dispositivi Bluetooth disponibili con il nostro smartphone. Una volta trovato il dispositivo (si chiamerà UNIFY), effettuiamo il collegamento (se ci viene richiesta la password inseriamo “0000”) e siamo quindi pronti ad usare il Roverbeats Unify. Colleghiamo il dispositivo Etekcity alla nostra radio dell’auto con il cavo aux in dotazione oppure al nostro impianto di casa: saremo pronti ora ad ascoltare la nostra musica preferita archiviata sul nostro smartphone o tablet. Ci ha colpito molto la possibilità di poter effettuare il collegamento Bluetooth passando per l’NFC.

Roverbeats Unify

Lo abbiamo testato utilizzando un Lumia 920 e non abbiamo avuto problemi di connessione: il procedimento è stato davvero molto rapido e subito siamo riusciti ad ascoltare la nostra musica preferita in auto. La batteria del Roverbeats Unify sembra essere infinita: grazie all’integrazione del Bluetooth 4.0, abbiamo una durata stimata di circa 10 ore e ciò ci permette, con un utilizzo di circa un’ora al giorno, di avere un’autonomia di oltre una settimana!

Roverbeats Unify

CONLUSIONI

Questo Roverbeats Unify è un dispositivo ottimo, con pochi spiccioli possiamo risolvere problemi che fino a poco tempo fa richiedevano un esborso di denaro molto consistente. La compatibilità è assicurata con la maggior parte dei dispositivi in circolazione e l’utilità è indiscussa. Consigliamo vivamente l’acquisto del dispositivo, non abbiamo trovato difetti. Per chi volesse procedere all’acquisto lo invitiamo a cliccare qui: AMAZON

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: